RESPECT THE PLANET, LET’S GROW THE FUTURE!

6.12.2018

La CO2 nell’aria aumenta con gravi conseguenze su clima e società

Secondo il Bollettino dell'Organizzazione Metereologica Mondiale, negli ultimi anni le emissioni di CO2 e di altri gas che intrappolano il calore nell’atmosfera hanno raggiunto un nuovo preoccupante record.

Dal 1990 c’è stato un aumento del 41% dell’effetto riscaldante dei gas serra sul clima, e la CO2 ha rappresentato circa l’82% di questo aumento negli ultimi dieci anni.

Questo porta inesorabilmente ad una costante discesa planetaria per ciò che riguarda il cambiamento climatico e, quindi, anche l’innalzamento del livello del mare, l’acidificazione degli oceani, gli eventi climatici più estremi e inevitabili disparità sociali ed economiche.

Anche le apparecchiature e servizi ICT sono responsabili di forti consumi energetici: in UE generano circa l’8% del consumo di energia elettrica e il 4% delle emissioni di CO2.

Come sappiamo, però, le tecnologie informatiche rivestono un ruolo fondamentale e imprescindibile dal punto di vista strategico: si applicano ad ogni settore delle attività umane e, portando innovazione, sono propulsori di crescita economica e sviluppo complessivo della società.

Come fare, quindi, per far convivere questi due aspetti apparentemente incompatibili?

  

Innovazione, consapevolezza, sostenibilità… e un bosco!

In NETMIND abbiamo risposto a questa domanda con un piccolo contributo nel cercare di invertire questa preoccupante rotta: in collaborazione con la piattaforma web Treedom, abbiamo deciso di creare un bosco aziendale.

Il progetto prevede di piantare alberi in Italia e in altre parti nel mondo e seguire la loro crescita via web.

Tutti gli alberi vengono piantati direttamente da contadini locali, sostenendo il loro lavoro nei primi anni, quando ancora gli alberi non sono produttivi, dando know-how e supporto tecnico per la loro piantumazione e gestione. Con la loro crescita, poi, gli alberi contribuiscono a produrre benefici ambientali, sociali ed economici.

Gli alberi vengono fotografati, geolocalizzati e monitorati nel corso del tempo, così da poterne seguire costantemente la crescita e i benefici concreti che portano alle terre in cui sono piantati.

 

Il bosco di NETMIND

Il bosco di NETMIND è distribuito su 4 diversi Paesi e composto da 80 alberi: il Cedro e il profumo delle sue foglie, le palme di Banano, le piante di Cacao e di Caffè, la Cassia e la bellezza dei suoi splendidi fiori, l’estrema versatilità e la numerosa varietà di usi della Leucaena e la Markhamia con le sue famose noci molto nutrienti e ricche di minerali.

Gli alberi che compongono il nostro bosco aziendale assorbono dall’atmosfera 26.960 Kg di CO2, una quantità che riempirebbe ben 140 tir!

co2 catturata dal bosco aziendale NETMIND

 

Sappiamo che questo è solo una piccola goccia nel mare, ma ci permette di schierarci nella direzione di una sana cultura d’impresa, che promuove innovazione con la consapevolezza che essa non possa e non debba essere slegata dal concetto di sostenibilità.

 

Vuoi farti una “passeggiata” nostro bosco?

Vai su www.treedom.net/it/organization/netmind!