Infrastrutture iperconvergenti: scopriamo il nuovo HPE Hyper Converged 380

8.04.2016

HPE Hyper Converged 380

HPE Hyper Converged 380 combina il server ProLiant HPE, il software di virtualizzazione VMware® e strumenti di gestione di Hewlett Packard Enterprise per offrire un'infrastruttura iperconvergente facilmente ordinabile, installabile, utilizzabile ed espandibile. Scalare il sistema in base alle esigenze aziendali diventa facile e veloce, semplicemente aggiungendo altri nodi: il software di gestione riconoscerà e integrerà automaticamente i nuovi nodi nel cluster.

Grazie a HPE Hyper Converged 380 diventa immediato ottenere la configurazione ideale per le specifiche esigenze aziendali: sarà sufficiente selezionare una delle tre configurazioni del carico di lavoro, quindi personalizzare storage, server e rete.

 

 

Infrastrutture iperconvergenti in risposta alle nuove sfide dell'IT

  • Esigenze di business sempre più complesse
  • Velocità crescente dei processi
  • Necessità di ampliare (o ridurre) con facilità la propria infrastruttura
  • Dipartimento IT limitato
  • Complessità degli strumenti IT tradizionali

sono solo alcune delle sfide che l'IT contemporaneo si trova ad affrontare.

 

HPE Hper Converged 380 è una VM vending machine dall'architettura intuitiva e conveniente, grazie alla quale gestire con facilità ed efficacia la propria infrastruttura e il proprio business, grazie all'iperconvergenza e all'hybrid cloud.

 

HPE Hyper Converged 380 viene fornito come un sistema completamente integrato. Include funzioni di storage, rete, server, grafica e virtualizzazione completamente testate e supportate.

È possibile acquistare solo ciò che serve per poi aggiungere altri elementi in base alle esigenze.

Facile da ordinare, veloce da installare ed espandere.