Veeam Availability Suite V9: scopriamo le novità

10.02.2016

 

Veeam Availability Suite V9 offre tutto ciò che serve per proteggere e gestire in modo affidabile gli ambienti VMware vSphere e Microsoft Hyper-V.

  • Accesso ai dati e alle applicazioni 24/7
  • Nessuna interruzione di servizio e perdita di dati
  • Crescita esponenziale dei dati, pari al 30-50% ogni anno

Queste sono le sfide con le quali CIO e responsabili ICT si scontrano ogni giorno: il divario tra la disponibilità dei data center e le richieste degli utenti finali.

I backup tradizionali non sono più in grado di soddisfare queste nuove esigenze e offrire la disponibilità dei dati necessaria ai data center moderni, ed ecco perché valutare il passaggio a tecnologie di ultima generazione come la nuova Veeam Availability Suite V9.

 

 

I punti di forza della nuova Veeam Availability Suite V9:

 
veeam-availability.suite-v9-1
Ripristino ad alta velocità: recupero rapido dei dati, nel modo desiderato

Veeam Backup & Replication offre una funzionalità di ripristino veloce, affidabile e semplice da usare per intere macchine virtuali, singoli file e oggetti applicativi, con obiettivi RTO inferiori a 15 minuti.

Da oggi è possibile ripristinate intere virtual machine in pochi minuti, così come singoli file o elementi Microsoft Exchange. E ancora: oggetti Active Directory, interi contenitori, OU e account utenti, interi siti SharePoint.

È possibile il ripristino veloce a livello di transazione e ripristino point in time dei database Oracle e dei database SQL Server, e si possono sfruttate gli snapshot EMC, HPE e NetApp per il ripristino di singoli file e intere VM dagli storage snapshot.

 

veeam-availability.suite-v9-2
Nessuna perdita di dati: RPO ridotti e disaster recovery semplificato

Veeam Backup & Replication fornisce un disaster recovery facilitato e backup offsite semplici e sicuri, offrendo la possibilità di raggiungere RPO inferiori a 15 minuti.

Grazie alla Veeam Availability Suite V9 è possibile create i backup da un qualsiasi storage e generate i backup dagli snapshot storage EMC, HPE e NetApp. Oltre ai backup, è possibile mantenere repliche basate su immagine sia onsite (per un'elevata disponibilità) sia offsite (per il disaster recovery) e semplificare il failover e il failback della replica con interruzioni minime, se non nulle, dell'attività aziendale.

Da oggi è possibile sfruttate il disaster recovery basato sul cloud completamente integrato e il backup sul cloud veloce e sicuro con Veeam Cloud Connect, è stata semplificata la gestione dello storage di backup, backup e repliche off-site sono fino a 50 volte più veloci, con l'accelerazione WAN integrata.

 

veeam-availability.suite-v9-3
Verifica della recuperabilità: ripristino garantito di ogni file, applicazione o server virtuale

Veeam Backup & Replication sottopone automaticamente a test ogni backup e replica di vSphere e Hyper-V, sempre. In questo modo è possibile avere la certezza di poter ripristinare file, applicazioni e server virtuali quando serve.

 

veeam-availability.suite-v9-4
Il modo migliore per ottenere il massimo dai dati: utilizzo dei dati di backup per creare una copia esatta dell'ambiente di produzione

Veeam Backup & Replication riduce i rischi associati all'installazione di una nuova applicazione, provando backup e repliche in un ambiente simile a quello di produzione. È possibile creare un Virtual Lab senza allocare risorse aggiuntive per eseguire le applicazioni dai backup e dalle repliche di Veeam, così come sottoporre a test un'applicazione composta da una o più VM, senza influire sui servizi in produzione e reare copie di produzione complete e isolate dagli storage snapshot.

 

 eeam-availability.suite-v9-5

Visibilità completa: monitoraggio proattivo e notifica dei problemi prima che compromettano l'operatività

Con Veeam Backup & Replication e Veeam ONE è possibile assumere il controllo dell'intero ambiente virtuale e di backup. Utilizzando tutte le funzionalità della tecnologia di backup e virtualizzazione, con Veeam è possibile scoprire i problemi ed essere avvertiti ancor prima che influiscano sulla continuità di business.

  • Monitoraggio e notifiche sono in tempo reale, 24x7, con avviso dei problemi relativi a backup e performance.
  • Ottimizzazione delle risorse e tracciamento della configurazione: la suite valuta le prestazioni dell'infrastruttura e garantisce che la configurazione esistente soddisfi tutte le best practice conosciute.
  • Capacity planning e pianificazione: prevede il consumo delle risorse e i trend di utilizzo con la simulazione “what if” e il tracking della sovrallocazione di risorse per l'infrastruttura di backup e virtuale.
  • Scalabilità dell'infrastruttura con un'architettura distribuita e una console indipendente centralizzata.
  • Avanzate integrazioni di VMware con il supporto a vCloud Director e un plugin per vSphere Web Client.